Angelo Del Vecchio
13/05/17

La Lista "Per Rignano" esclusa per ora dalle elezioni comunali

Peppino Di Michele dovrà attendere prima di sapere se correrà per la carica di sindaco di Rignano. Peppino Di Michele dovrà attendere prima di sapere se correrà per la carica di sindaco di Rignano.

La Lista civica "Per Rignano", che come noto candida a primo cittadino l'ex-impiegato e attuale pensionato Giuseppe Di Michele (detto Peppino), è stata esclusa per il momento dalla competizione elettorale. Per partecipare alle elezioni dell'11 giugno 2017 dovrà presentare apposito ricorso alla Commissione Elettorale competente.

La Lista di Di Michele sarebbe stata esclusa per un vizio di forma dovuto a firme presentate in eccesso.

Per derimere la questione sono scesi in campo tutti i maggiorenti del movimento che racchiude aree vicine al Partito Democratico, Socialisti, ex-AN ed ex-Forza Italia. Se ne saprà di più solo nelle prossime ore, quando delibererà la suddetta Commissione. Una ulteriore esclusione costringerebbe Di Michele a rivolgersi addirittura al Tribunale Amministrativo Regionale. Tutto ciò mentre le elezioni vere e proprie sono partite già questa sera.

Se le cose resteranno inalterate rimarranno in lizza solo il giovanissimo Luigi Di Fiore (Rignano che vorrei) e l'ex-sindaco Michele Ciavarella (Patto per Rignano).

Questa sera non sono mancati momenti di nervosismo e qualcuno ha udito urla provenienti dalla sede del movimento e da private abitazioni. L'interesse per questa competizione elettori è grande, anche perché in ballo c'è la futura gestione del Villaggio "Vita Sana", che potrebbe dare lavoro a decine di unità in un momento decisamente catastrofico per il più piccolo comune della Montagna del Sole. 

Come andrà a finire? Vedremo, intanto noi continueremo a parlarne. Continuate a seguirci.

Scoprite chi sono tutti i candidati!

Letto 1182 volte Ultima modifica il Sabato, 13 Maggio 2017 19:58
Vota questo articolo
(0 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it