Antonio Del Vecchio
18/05/16

La scuola di Corato (BA) si piazza al 2° posto alla gara nazionale di Asso della Grammatica

I protagonisti di Corato I protagonisti di Corato

CATANZARO. Ben 510 alunni di tutte le scuole italiane si sono sfidati sui quiz realizzati da Formac Educational e dall’Università di Catania per lo strumento di didattica ludica “Chi è l’asso? La grammatica è un gioco”.

Una sfida a colpi di verbi e aggettivi, un gioco da tavolo creato specificatamente per l’apprendimento della grammatica italiana nelle scuole secondarie di ogni ordine e grado con quiz di grammatica italiana e relative soluzioni sulla morfologia, sulla sintassi, aggettivi, verbi, figure retoriche e su molti altri elementi della nostra lingua.Così la squadra della scuola media "Giovanni Pascoli" di Catanzaro, seguita dalle professoresse Maria Manuela Morelli e Lia Gregorace, ha sfidato le squadre del Lazio e della Puglia. Una appassionante gara che ha  trasformato un traguardo impegnativo in un gioco divertente, e alla fine la Pascoli si è aggiudicata la finale della categoria Junior. I dati della manifestazione sottolineano il consolidarsi dell’esperienza e la crescita dell’interesse di scuole e alunni verso l’iniziativa che alla fine di fatto premia le eccellenze, ma che lungo tutto il suo percorso coinvolge tutti gli alunni, anche i meno motivati, in una sfida a imparare in dimensione ludica e competitiva argomenti ostici come le regole della nostra lingua. Prezioso il contributo del comitato scientifico, presieduto dalla Prof.ssa Rosaria Sardo della cattedra di Grammatica italiana dell’Università di Catania, e composto dalle professoresse Matilde Cucinotta, Grazia Consoli, Enza Quattrocchi, Maria Scalogna, Loredana Smario, Lucia Cocola e Daria Motta. Hanno aderito alla competizione anche scuole della Lombardia, del Veneto, della Toscana, dell’Abruzzo, dell’Emilia Romagna e della Calabria e, al termine della manifestazione, la Formac ha premiato tutti i partecipanti con medaglie ricordo, le scuole di provenienza con targhe ricordo e le squadre vincenti con coppe, targhe, medaglie. Questa la classifica finale degli "Assi della Grammatica 2016"   Nella Sezione MINI (scuola primaria): 1° qualificato: IC Tattoli-De Gasperi di Corato (BA), Puglia; 2° qualificato: IC De Amicis di Succivo (CE), Campania; 3° qualificato: IC Giovanni Paolo II di Capo d’Orlando (ME), Sicilia.   Nella sezione JUNIOR (scuola secondaria di primo grado): 1° qualificato: IC Pascoli - Aldisio di Catanzaro (CZ), Calabria; 2° qualificato: IC Via D’Avarna di Roma, Lazio; 3°qualificato: IC S. Vito dei Normanni di San Vito dei Normanni (BR), Puglia. Nella sezione SENIOR (scuola secondaria di secondo grado): 1° qualificato: IIS POLO 3 FANO LICEO APOLLONI di Fano (PU), Marche; 2° qualificato: LICEO V.EMANUELE III di Patti (ME), Sicilia; 3°qualificato: IST. MARIANO IV di Oristano (OR), Sardegna.

Letto 801 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Maggio 2016 16:49
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.