Antonio Del Vecchio
12/03/16

Per ’ “Imboscata” ci sarà Luca Gemma, ad Apricena (il 19) e a San Marco in Lamis (il 20)

Luca Gemma Luca Gemma

 SAN MARCO IN LAMIS. Dopo Ivan Talarico, Mimmo Epifani e Carlo Mercadante, le tracce d’autore dell’Imboscata proseguono nel mese di marzo con Luca Gemma, cantautore, ex frontman dei Rossomaltese, band folk-rock nelle cui fila ha militato anche Pacifico, e poi autore per diversi cantanti italiani quali Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Patrizia Laquidara, Bobo Rondelli e di canzoni per radio, tv, cinema e teatro.

Anche questa volta, l’appuntamento mensile con la musica d’autore dal vivo è targato Mo’l’estate Spirit Festival, Il Sentiero dell’Anima e Spazio Selezione Sabatino, con la direzione artistica di Stefano Starace. Il concerto di Luca Gemma, per la prima volta in assoluto da solista in Capitanata, proseguirà anche stavolta tra musica live e degustazioni, sabato 19 ad Apricena, stavolta presso le Cantine Passalacqua, in località Posta Nuova e domenica 20, presso Il Sentiero dell’Anima, tra San Marco in Lamis e Sannicandro, nel cuore del Parco nazionale del Gargano, in collaborazione con Arci Radioattiva. Autore dalla profonda voce black, che ha in proprio ben sei album che oscillano fra canzone d’autore e retaggi pop british, Luca Gemma (voce e chitarra) presenterà il nuovo album ‘Blues Songs’, in trio con Roberto Romano (fiati) e Andrea Viti (basso e keys). Nove canzoni, di cui sei selezionate dal suo vecchio repertorio e tre cover: Lu grillu e la Luna di Domenico Modugno, Angel di Ennio Morricone e Wild Wood di Paul Weller. Si tratta di un disco emozionante, pensato come una dichiarazione d’amore per il soul nero anglofono, ovvero quella capacità tutta britannica di rielaborare la tradizione black mantenendo salde le radici inglesi. L’Imboscata- Tracce d’Autore rappresenta un nuovo modo di produrre eventi unendo cibo, musica, letteratura e persone in angoli preziosi della terra dauna e nasce dalla simergia tra Mo’l’estate Spirit Festival, alla sua XXIII edizione, Michele di Selezione Sabatino, fine cultore della promozione gastronomica della tradizione di Capitanata e Il Sentiero dell’Anima, parco artistico-ambientale in cui la natura e le arti si intrecciano fino a fondersi. Ingresso su prenotazione fino a esaurimento posti: 347.4687088 - 328.0988407 Sabato 19 - ore 21.30 Valentina Passalacqua Vini biologici - località Posta Nuova – Apricena. Domenica 20 - ore 20.00 Il Sentiero dell’Anima - SP 48 San Marco in Lamis - Sannicandro Garganico km 13

N.B. Comunicato stampa a firma di Samantha Berardino

 

Letto 409 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.