Antonio Del Vecchio
24/09/15

Fra danza e spirito, concerto e camminata tra le vie francigene, ad Apricena di Samantha Berardino

 APRICENA. Il prossimo sabato 26 settembre tornano gli appuntamenti del Festival Mo’l’estate Spirit che produce e realizza in prima nazionale lo spettacolo ‘Fra Danza e Spirito, Viaggio nelle Vie Francigene di Puglia’, di e con Alessio Lega, che si esibirà in quartetto con I Malfattori, presso ‘Il Calice’ ad Apricena. Ospite d’eccezione, il cantautore genovese Max Manfredi.

L’evento, in collaborazione con ‘Cantine Le Grotte’ e inserito nel Francigena Wine Festival, è un appuntamento targato Mo’l’estate Spirit Festival, quest’anno alla XXII edizione, con la direzione artistica di Stefano Starace e vede il contributo di Puglia Sounds, grazie al progetto di rete di festival “Apulia Genius Loci”. Lo spettacolo è un concerto-racconto su canzoni - tra gli altri, di autorevoli autori pugliesi (fra tutti, Matteo Salvatore, Domenico Modugno, Enzo Del Re) - dedicate e ispirate ai cammini, al viaggio e alla spiritualità del nostro territorio e intende, inoltre, omaggiare il cantastorie di Apricena Matteo Salvatore, a dieci anni dalla morte. Nella mattinata successiva, domenica 27 settembre, con partenza alle ore 10, si inaugura una nuova appendice di Mo’l’estate Spirit Festival: ‘CamminAutore’, una passeggiata con gli artisti fra uliveti e vigneti nel Parco Nazionale del Gargano, con estemporanee musicali e enodegustazioni a cura delle ‘Cantine Le Grotte’ e Movimento Turismo del Vino, con Cantine Aperte in Vendemmia. Un percorso che converge con quello della Via Francigena, grande itinerario culturale del Consiglio d’Europa, con l’idea di riscoprire il concetto della mobilità lenta, legato alla vigna e alla vendemmia durante il cammino, come fenomeno sociale di condivisione delle culture popolari.  Alessio Lega, pugliese trapiantato a Milano e Max Manfredi sono artisti pluripremiati dal Club Tenco e sono soprattutto studiosi e cultori della canzone d’autore italiana e non. Il Francigena Wine Festival è una manifestazione ideata da ‘Cantine Le Grotte’, per arricchire e integrare l’offerta promozionale del prodotto ‘Wine and Food’ made in Puglia, convinti che cultura e tradizioni, insieme alle produzioni di eccellenza, siano fattori produttivi di imprescindibile importanza per questo territorio, una vetrina importante che vedrà l’apertura della Cantine e soprattutto dei vigneti al grande pubblico. Il 10 e 11 ottobre si replica con Rino Pisani & band e con ospiti di fama nazionale. Ingresso su prenotazione Cantine Le Grotte - Info: 0882.642321 Info Festival: 347.4687088. Ecco il Programma: Sabato 26 Settembre, Ristorante “Il Calice” - Apricena (FG); ore 20.00 – Inizio percorso enogastronomico; Ore 22.00 Alessio Lega & i Malfattori in Concerto Ospite: Max Manfredi;  Domenica 27 settembre, CamminAutore & Cantine Aperte in Vendemmia: - Incontro in Cantina alle ore 10.00 - Passeggiata, durante la Vendemmia, lungo i sentieri degli antichi vigneti delle Vie Francigene di Puglia - ore 11.00 Simulazione di caccia al cinghiale, in abito d’epoca, rispettando l’antica disciplina del tiro con l’arco. Coinvolgimento del pubblico con lezioni di tiro con l’arco e spettacolo di arcieri medievali - ore 12.00 - 14.00 Visita guidata alla cantina e degustazione dei vini “Cantine Le Grotte”, Strada provinciale 38 Apricena-San Nazario km. 4,00

Letto 620 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.