Vita Pubblica & Politica

Vita Pubblica & Politica (742)

Progetto “Garanzia giovani”: anche da Apricena avviate le iscrizioni sul Portale Regionale

APRICENA. Anche il Comune di Apricena è interessato al programma “Garanzia Giovani” della Regione Puglia. Lo si fa sapere tramite un articolato comunicato stampa. Con esso, tra l’altro, si invitano  i “giovani tra i 15 e i 29 anni NEET (Not engaget in education, employement and trainign) ossia attualmente inoccupati, non impegnati nello studio e in attività di formazione ad iscriversi ai corsi specificati sul Portale Regionale.

All’insegna dell’innovazione, un Comitato per la tutela dell’ ambiente e territorio ad Apricena

APRICENA. Continua il nuovo modus vivendi e del concepire  la politica della cosa pubblica, ad Apricena. In tale ottica sarà presto approntato un organo di controllo supplementare, in aiuto alle istituzioni, composto direttamente da Cittadini.

Viviana Saponiere: "Orlando e il PD sapevano del dissesto del Piano di Zona e ora fanno finta di nulla"

RIGNANO GARGANICO. Ancora scontri politici sul commissariamento del Piano Sociale di Zona del quadrilatero San Marco in Lamis - San Giovanni Rotondo - Rignano Garganico - San Nicandro Garganico. Questa volta a scendere in campo è Viviana Saponiere, consigliere di maggioranza e delegata dal sindaco di Rignano, Vito Di Carlo, al settore dei servizi sociali. Viviana, esponente del centro-destra cittadino, affonda il fendente puntando il dito direttamente sul Partito Democratico e sul suo leader cittadino, Ciccino Orlando (pur non citandolo mai), che a suo dire restano i responsabili unici dell'attuale dissesto.

Tavola rotonda su mercato, fiera, tasse comunali e miglioramento viabilità, ad Apricena

APRICENA. Se c’è commercio, c’è anche economia. Ecco spiegato il perché la nuova Amministrazione Comunale, a guida Potenza, ha inteso puntare per primo sui temi a loro più cari, quali: mercato, fiera, tasse comunali e miglioramento della viabilità.

Presto la Raccolta Differenziata potrà funzionare a pieno regime anche a Rignano Garganico

 RIGNANO GARGANICO. Sarà potenziata la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani a Rignano Garganico. A certificarne il percorso risolutivo è stata qualche giorno fa la giunta comunale di Vito Di Carlo su proposta dell’assessore al ramo, Giosuè Del Vecchio (vedi foto).

L'Orlando "furioso" tesse le file della nuova opposizione, ma...

RIGNANO GARGANICO. Devo ricredermi su Ciccino Orlando. Non condivido i suoi modi arroganti e disumanizzanti di fare politica, ma resta ad oggi un vero leader. Lo dimostra avendo messo in scacco l'intera minoranza di Rignano Garganico che armi e bagagli sembra stia per traslocare in toto dalle parti di Via Manzoni, dove ha sede la storica sede della Polisportiva e di fatto del Partito Democratico.

Giudice di Pace a San Giovanni Rotondo? Il Comune di Rignano ridice “Si” al suo mantenimento

Rignano Garganico. È tutta una balla. Il Comune di Rignano Garganico non ha mai detto no al mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace a San Giovanni Rotondo. Anzi, ci tiene molto a conservare nel proprio territorio questo ed altri uffici pubblici  regolatori della vita civile ed economica.

Ecco il destino per l’antico edificio scolastico di Largo Portagrande, a Rignano G.

 RIGNANO GARGANICO. Presto il complesso della ex-scuola elementare “P.Antonio Fania” avrà una nuova destinazione ed uso a Rignano Garganico. È quanto emerge da una delibera di giunta comunale assunta alcune settimane fa.

Sul "caso" Giulio Stilla ecco la posizione e la verità del direttore Angelo Del Vecchio

Cari amici e cari lettori di RignanoNews.com,

sono stato due giorni a ridere a crepapelle leggendo la missiva dell'amico e maestro di vita Giulio Stilla relativamente ad un servizio apparso sulla nostra testata dal titolo "La storia di Rignano nei volti di Del Vecchio, Palma di Cesnola, Battista e Stilla".

Vincenzo Draisci: "nella sua retorica lettera Giulio Stilla fa bene a precisare di non essere stato missino"

Caro direttore e carissimo Tonino,

la presente per confermare e testimoniare quanto da Giulio Stilla asserito nella sua retorica lettera. Mi ricordo che le stesse affermazioni, le ho sentite dal medesimo, circa una quarantina di anni fa, in alcune delle nostre accese ed infuocate discussioni pseudopolitiche che non portavano mai a nulla.