Antonio Del Vecchio
28/05/15

Raccolta rifiuti: salvi tutti i 29 lavoratori impegnati nel servizio, ad Apricena

APRICENA – Tutti i 29 lavoratori impiegati nel servizio raccolta rifiuti hanno firmato l’accordo con il nuovo soggetto gestore e manterranno il loro posto di lavoro, avendo in più le tutele del contratto nazionale di settore. Ad annunciarlo sono il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore all’Igiene Urbana Giuseppe Solimando.

“Siamo soddisfatti e orgogliosi – esordisce Potenza – che la nostra Amministrazione passerà alla storia per aver risolto un problema che Apricena e 29 padri di famiglia vivevano con ansia da quasi dieci anni”. “Oggi – va avanti il Primo Cittadino – si mette positivamente la parola fine ad una pesante situazione che abbiamo ereditato da una vecchia gestione clientelare della politica e della cosa pubblica. Come già detto
in passato, ad Apricena, negli anni scorsi, è stato impiegato un numero di maestranze per la raccolta porta a porta assolutamente spropositato in relazione alle esigenze del territorio. Ma grazie al nostro grande lavoro di mediazione, per il quale ringrazio fortemente l’Assessore Solimando e il Dirigente dell’Ufficio Igiene Urbana Giovanni Papalillo, siamo arrivati ad un accordo che, senza costi ulteriori per le tasche dei contribuenti, tutela posti di lavoro e garantisce, in prospettiva, un ulteriore miglioramento del servizio. E per l’accordo raggiunto ringrazio anche i Sindacati e i Lavoratori. Tutti hanno dimostrato grande senso di responsabilità”. “Il nostro obiettivo – sottolinea l’Assessore Solimando – era proprio quello di evitare a tutti i costi l’emergenza sociale. Abbiamo fortemente voluto tutelare i lavoratori, che ora potranno godere di tutti i diritti previsti dal contratto nazionale di settore, il Fise, mentre fino ad oggi erano impiegati come dipendenti di cooperativa”. Come stabilito con la determina n.362 del 26.05.2015, a seguito della pubblicazione di un regolare avviso pubblico,  a gestire la raccolta rifiuti sarà la “Ecogreen” di Campobasso che inizierà il servizio dal 15 giugno prossimo. “A nome dell’Amministrazione e della Città faccio i miei migliori auguri al nuovo soggetto gestore che auspichiamo – riprende Potenza –  possa centrare il nostro obiettivo: aumentare ancora le percentuali di raccolta differenziata e far entrare Apricena nel circuito dei Comuni più virtuosi della Puglia. Questa situazione ha dimostrato la nostra capacità di fare squadra e la nostra massima attenzione verso i lavoratori e l’occupazione. Guardando come sempre – conclude Potenza – agli interessi dei Cittadini, risparmiando sugli sprechi e migliorando i servizi”.

Letto 657 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.