Antonio Del Vecchio
19/03/15

Facciate centro storico: contributi per il restauro ad Apricena


APRICENA – Riceviamo e pubblichiamo: << Restaurare e riqualificare le facciate dei palazzi del centro storico per dare maggiore dignità al cuore di Apricena. Con questo obiettivo il Comune di Apricena mette a disposizione dei Cittadini risorse fino a 2.500 euro a progetto in proporzione al tipo di intervento.

Il bando è online sul sito del Comune a questo indirizzo http://www.comune.apricena.fg.it/apricena/po/mostra_news.php?id=468&area=H.
Gli interessati potranno presentare domanda entro le ore 12.00 del 6 maggio 2015 all’ufficio protocollo del Comune, in corso Generale Torelli, 59, via raccomandata A/R allo stesso indirizzo oppure via pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. “In pochi giorni – commenta il Sindaco Antonio Potenza – abbiamo attivato diverse misure concrete per dare una mano all’occupazione nel nostro territorio. Questo avviso pubblico arriva in concomitanza con lo stanziamento dei contributi per la realizzazione dei marciapiedi, per lo smaltimento di amianto e per la realizzazione di incubatori di impresa”. “Stiamo dando risposte reali e concrete alla domanda occupazionale del nostro territorio, con queste misure che potranno dare ampio respiro agli artigiani e alla piccola impresa, categorie tra le più falcidiate dalla crisi”, aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Dell’Erba. “Inoltre questo provvedimento punta a ridare dignità al nostro Centro Storico che, valorizzato, diventerà una vera e propria e propria vetrina per tutta Apricena”. “Continua la nostra azione a sostegno della crescita, dello sviluppo e dell’occupazione”, va avanti il Primo Cittadino. “La nostra Amministrazione sta dimostrando con i fatti di favorire l’attivazione di diverse economie, per quelle che sono le possibilità e le competenze di un Comune. E soprattutto – conclude Potenza – stiamo dando seguito con i fatti a quelle misure che abbiamo annunciato e condiviso nell’incontro con la Cittadinanza dello scorso 13 marzo”>>.


Letto 783 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.