Angelo Del Vecchio
08/12/13

Via le tasse grazie ai 480.000 euro annui delle pale eoliche?

Abbattere le tasse in paese utilizzando i fondi rivenienti dalla convenzione con l'azienda "Gargano Energia"? Le pale eoliche potrebbe offrire "respiro" ad una popolazione sull'orlo del collasso finanziario. La notizia gira da tempo a Rignano Garganico ed oggi arriva la novità della disponibilità, seppur ufficiosa, dell'impresa energetica a voler rivedere l'accordo con l'Amministrazione Comunale e donare i 480.000 euro annui alla gente del piccolo centro agitato attraverso il finanziamento del servizio raccolta urbana.

In tal modo la Tares, l'ultima arrivata nel campo delle tasse municipali, potrebbe essere abbattuta di oltre il 50%. Se la politica volesse, poi, si potrebbe trovare altre vie per abbattere la tassazione del 100%, invece di continuare a litigare e a "metterlo nel lato B" ai Rignanesi.

Da ricordare che la popolazione cittadina effettivamente domiciliata è composta ormai al 75% da pensionati, al 10% da dipendenti e imprenditori, al 15% di precari e lavoratori con minimi salariali.

Cosa accadrà? Lo vedremo nei prossimi giorni, intanto Rignanonews.com continuerà a parlare dell'argomento e a "spingere" perchè il sindaco Vito Di Carlo, assieme alla maggioranza e all'opposizione, si metta a disposizione veramente del popolo e trovi una soluzione adeguata alla grave situazione di crisi attuale e futura.

Le pale eoliche possono cambiare mai come oggi la vita ai rignanesi.

Letto 3831 volte Ultima modifica il Martedì, 24 Dicembre 2013 05:48
Vota questo articolo
(5 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it