Antonio Del Vecchio
17/11/14

Parte la Mensa scolastica ad Apricena con tariffe e qualità invariate

Apricena. L'assessore Anna Maria Torelli Apricena. L'assessore Anna Maria Torelli

APRICENA – Dal primo dicembre prossimo parte il servizio mensa scolastica per gli alunni dell’istituto comprensivo “Torelli – Fioritti”.

Restano invariate le tariffe e le fasce di reddito in base anche a quanto prevede l’accordo con l’attuale gestore. L’Amministrazione Comunale collaborerà con l’istituto scolastico e con i genitori per verificare la qualità dei pasti somministrati agli alunni delle scuole.“Anche quest’anno siamo riusciti ad assicurare il servizio mensa che parte ad inizio dicembre in tutti plessi della scuola materna e primaria” spiegano il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli. “Abbiamo voluto mantenere invariate le tariffe per non creare problemi alle famiglie – sottolinea Torelli – anche perché dal prossimo anno dovremo presumibilmente prevedere una rimodulazione del servizio, in quanto l’appalto con l’attuale gestore scade al termine di questo anno scolastico”.“Come Amministratori – va avanti Torelli – saremo al fianco della commissione dei genitori che, con rappresentanti della scuola, già da qualche anno controlla la qualità dei pasti serviti ai bambini. Siamo a disposizione per monitorare la qualità dei pasti serviti e raccogliere tutte le segnalazioni che arriveranno, nell’ottica di migliorare il servizio”.

 

Letto 595 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.