Antonio Del Vecchio
24/10/14

“METTICI LE MANI”: IL COMUNE DI APRICENA SOSTIENE DUE PROGETTI

APRICENA – L’Amministrazione Comunale in prima linea con le associazioni del territorio che partecipano al bando “Mettici le mani” pubblicato dalla Regione Puglia. Il Comune sostiene due proposte progettuali, avanzate dalla “Polisportvia Dilettantistica Madre Pietra Apricena” e dall’”Associazione Apricena Team Racing Enduro”.

La prima gestisce il campo sportivo “Arena Garibaldi”, la seconda la struttura dell’ex stadio “Del Marmo”, recentemente riqualificata dalla stessa associazione. La proposta della Madre Pietra Apricena prevede la realizzazione di una progetto di inclusione sociale di giovani minori emarginati, utilizzando lo sport come veicolo di integrazione, con la realizzazione di corsi di scuola calcio. Quella della “Apricena Team Racing Enduro”, invece, l’allestimento di spazi, all’interno del “Del Marmo”, dove praticare discipline sportive, oltre ad aree da destinare all’arte muraria e ad altre attività culturali. Prevista anche l’istallazione di un chiosco per la vendita di bevande e alimenti.“Come Giunta Comunale – spiega il Sindaco Antonio Potenza – abbiamo accolto con entusiasmo entrambe le progettualità, che non comportano alcun costo per le casse comunali. Si tratta di due proposte estremamente valide, che contiamo vengano valutate in maniera positiva dalla Regione Puglia, in modo da garantire un sostegno a chi, con passione, cerca giornalmente di fare qualcosa di positivo per la collettività”. “Mi preme ringraziare a nome dell’Amministrazione – prosegue il Primo Cittadino – le due Associazioni che hanno risposto al bando “Mettici le mani”. Con questo tipo di iniziative, che hanno ricadute positive per tutta la Città, continuiamo a realizzare una rete che coinvolga l’intero territorio. E che salvaguardi il patrimonio pubblico, che è un bene comune. Cosa che vale per il “Garibaldi” e il “Del Marmo”, strutture oggi riqualificate, ma per troppo tempo lasciate all’incuria e all’abbandono”, conclude Potenza”.

 

 

Letto 543 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.