Antonio Del Vecchio
24/09/14

Grazie ad “Apricena Enduro”, lo Stadio del Marmo aprirà presto i battenti

APRICENA. Lavori in corso ad Apricena! Presto, grazie all’associazione “Enduro” l’atteso “Stadio del Marmo” aprirà i suoi battenti a sportivi, visitatori e turisti in genere.A renderlo noto è il seguente comunicato –stampa pervenuto in redazione ad horas.

Da struttura abbandonata, teatro di furti, devastazioni e degrado, a luogo riqualificato e restituito alla Città. Lo stadio “Del Marmo” torna nelle disponibilità degli Apricenesi, grazie al lavoro svolto dall’Associazione Motoclistica “Team Racing Apricena Enduro”, guidata dal Presidente Antonio Merlino. Alla quale è stata assegnata, tramite avviso pubblico, per quattro anni. I motociclisti, a proprie spese, hanno realizzato una pista omologata per la loro attività. Ma soprattutto hanno ripulito un’area devastata da anni di incurie e abbandono, nella quale sono stati distrutti tutti i servizi, compresa l’area sosta caravan attigua, realizzata qualche anno fa e mai entrata in funzione. Un lavoro andato avanti per tutta l’estate, grazie al quale oggi Apricena ritrova un patrimonio pubblico che rischiava di perdere. L’associazione ha infatti anche ripristinato l’illuminazione e gli impianti elettrici e attivato, sempre a proprio carico, una convenzione con un istituto di vigilanza per il controllo notturno della struttura.  L’iniziativa è partita da una idea del Consigliere Ivan Augelli.“L'idea è partita lo scorso mese di giugno – ricorda Augelli – e ho subito pensato, come tutta l’Amministrazione, che la soluzione ideale sarebbe stata quella di assegnare la struttura del “Del Marmo”, con l'impegno, per il nuuovo assegnatario, di provvedere alla riqualificazione. Faccio i complimenti all'associazione "Team Enduro" e a tutti i ragazzi guidati dal Presidente Merlino. In poco più di un mese hanno realizzato un lavoro egregio. E hanno riconsegnato una struttura ormai persa a tutta la Comunità”.“Mi congratulo con il Consigliere Augelli per l’idea e ringrazio a nome di tutta la Città gli associati del “Team Racing Apricena Enduro” che, da volontari e senza spese per il Comune, hanno fatto un’opera di recupero straordinaria”, aggiunge il Sindaco Antonio Potenza. “Ho già saputo che, dopo l’inaugurazione di domenica scorsa 21 settembre, sono arrivate richieste per gare ufficiali regionali. E la federazione motociclistica italiana ha fatto pervenire i propri complimenti alla squadra”.“Con questa iniziativa, inoltre, si sta attivando un circuito economico interessante, fatto di appassionati e non solo che ha fatto arrivare ad Apricena persone da tutta la provincia di Foggia e dalle regioni limitrofe. Siamo solo all’inizio, ma siamo convinti che questa iniziativa sarà destinata a  crescere nel tempo”, conclude il Primo Cittadino”.

 

Letto 740 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.