Antonio Del Vecchio
22/09/14

DOMANI SERA, 23 Settembre, SEDUTA ORDINARIA DEL CONSIGLIO COMUNALE, AD APRICENA

Casa Matteo Salvatore Casa Matteo Salvatore

APRICENA. Torna di nuovo a riunirsi il Consiglio Comunale ad Apricena. Lo farà domani 23 settembre, alle oer 17.00 in seduta ordinaria, presso Casa Matteo Salvatore. Ecco di seguito l’ordine del giorno.

1. Approvazione verbali sedute precedenti; 2. Comunicazioni del Sindaco; 3. Presentazione di interrogazioni, interpellanze e mozioni; 4.      Determinazione dei valori delle aree fabbricabili ai fini dell’accertamento dell’imposta comunale sugli immobili. Aggiornamento; 5. Verifica qualità e quantità delle aree e fabbricati da destinare a residenza, ad attività produttive e terziarie in diritto di superficie e in proprietà. Determinazione prezzi di cessione per l’anno 2014; 6.Piano delle alienazioni anno 2014 – Approvazione; 7. Approvazione piano triennale opere pubbliche. Ratifica delibera di G.C. n° 99 del 11.09.2014; 8. Approvazione Piano Triennale di razionalizzazione delle dotazioni strumentali, delle autovetture e degli immobili di cui alla L. 244/2007; 9.  Determinazione dell’aliquota dell’addizionale comunale all’imposta sule reddito persone fisiche; 10.  Approvazione Bilancio di Previsione dell’esercizio FINANZIARIO 2014, del bilancio pluriennale triennio 2014/2016 e della relazione previsionale e programmatica 2014/2016; 11.  Presa d’atto programmazione Piano Sociale di Zona 2014/2016: 12.  Variante urbanistica (non sostanziale) finalizzata alla permuta per rimodulazione di area scolastica tra Via San Nazario e Via Pozzo Salso: 13.  Recesso del Comune di Apricena dalla Stazione Appaltante Unica (S.U.A.) costituita presso la Provincia di Foggia.

 

Letto 770 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.