Antonio Del Vecchio
09/08/14

Rilancio politico ed apertura della nuova sede per il club “Forza Silvio”, ad Apricena

 

APRICENA. La politica non va in vacanza, specie se si chiama “Forza Italia”. Lo dimostra chiaramente il circolo di Apricena di “Forza Italia”, che ha deciso di proseguire con maggiore impegno e dedizione il suo lavoro sul territorio.

Ed oggi ancor di più, ritemprato com'è dalla strabiliante affermazione elettorale conseguita il 25 maggio dalla lista civica “Uniti per Cambiare”, che ha portato sullo scranno più alto della città il Sindaco Antonio Potenza, sostenuta dal partito di Berlusconi. Il tutto lo si legge in un comunicato stampa, pervenuto in redazione, che riproponiamo ai lettori integralmente. Tanto per dovere di cronaca e di obiettività. Siamo orgogliosi dei frutti che abbiamo raccolto, noi insieme agli altri partiti, movimenti, associazioni e liberi cittadini che compongono la coalizione che oggi è chiamata ad amministrare la nostra Apricena”, commenta il Segretario cittadino Vincenzo Ferullo. “Come Forza Italia – va avanti – esprimiamo profonda soddisfazione per l’attività amministrativa portata avanti dalla Giunta Potenza in questi primi due mesi di mandato”. Una Giunta ed un Consiglio – sottolinea Ferullo – che ci vedono ampiamente rappresentati, visto che il nostro movimento esprime il Sindaco Antonio Potenza, l’Assessore alla Sostenibilità Carla Antonacci, il Consigliere con delega alla Salute e Sanità Giuseppe Specchiulli e il sottoscritto che, oltre ad onorarsi della carica di Consigliere comunale nel gruppo della maggioranza, è stato eletto per la seconda volta Presidente del Consiglio”. Ringraziamo ancora i cittadini di Apricena che hanno confermato, incrementandola, la fiducia in noi e nella coalizione che abbiamo sostenuto. A tutti vogliamo ricordare che la nostra attività politica va avanti. Abbiamo cambiato sede, da Piazzale Andrea Costa ci siamo trasferiti in via Roma, 4”. Non ci siamo mai fermati e abbiamo già attivato un club “Forza Silvio” anche ad Apricena. Abbiamo già raccolto la disponibilità di tanti giovani volenterosi e capaci che, insieme alla parte più esperta del gruppo, proseguiranno il lavoro, quotidiano, di confronto e rapporto diretto con le persone,. Continuando a seminare – conclude Ferullo – come ben fatto negli scorsi mesi.”

 

 

 

Letto 755 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Agosto 2014 15:31
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.