Angelo Del Vecchio
25/07/14

PD e Primavera Rignanese a testa bassa contro sindaco e maggioranza Di Carlo

RIGNANO GARGANICO. Con un duro comunicato stampa l'opposizione al governo cittadino, quella che fa riferimento alla "Primavera Rignanese", punta il dito contro il sindaco Vito Di Carlo e la sua maggioranza per il presunto immobilismo e per aver lasciato commissariare il Piano Sociale di Zona, chiedendo nel contempo il miglior utilizzo dei circa 500.000 euro annui rivenienti dalla convenzione con la società "Gargano Energia" (pale eoliche di Coppa del Vento).

Nel documento si fa anche riferimento alla presa in carico sul comune della segretaria municipale Marilena Soccio e del suo lavorare part-time, oltre a riferimenti che per dignità e rispetto delle persone interessate non citiamo in questa sede.

 

E non è tutto, dopo il recente incontro del Partito Democratico, con in testa i consiglieri comunali Matteo Nardella e Angelo Resta, l'opposizione renziana scende in campo diffondendo un singolare manifesto che, nell'era digitale e mediatica, stride con quella che è la moderna tecnologia. Infatti, il PD ha presentato un documento scritto (e corretto) con una vecchia macchina da scrivere, forse una Olivetti, nel quale si evidenziano i probabili meriti del partito e i presunti demeriti di Di Carlo.

 

Si capisce bene che ambedue le opposizioni sono ormai tagliate fuori dal potere attivo e, come diceva il mitico Giulio Andreotti, sono logorate dal potere che non amministrano. In allegato le foto del documento.

 

L'odio, a differenza della lotta politica seria, non porta mai da nessuna parte!

 

PS = Il documento rimanda ad un sito internet http://pdrignano.blogspot.it/ creato dallo scrivente nel 2008 e mai più utilizzato, a dimostrazione che il PD rignanese, nonostante i declarati successi, è rimasto all'età della pietra.

Letto 1176 volte Ultima modifica il Domenica, 27 Luglio 2014 20:13
Vota questo articolo
(0 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it