Redazione
17/07/14

Donato Del Priore chiarisce: noi mai in amministrazione con Vito Di Carlo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO UN COMUNICATO STAMPA DI FORZA ITALIA

RIGNANO GARGANICO. “Il Partito di Forza Italia è contro l’amministrazione comunale capeggiata da Vito Di Carlo: è, è stata, e sarà sempre all’opposizione!”. A ribadirlo con una certa energia è Donato Del Priore, coordinatore forzista di Rignano Garganico. 

"Questo  - afferma  Del Priore in una nota stampa appena arrivata in redazione - per chiarire eventuali riti fraudolenti di appartenenza da parte di persone che non hanno a che vedere con Forza Italia, anzi che hanno sempre tradito Forza Italia, violando lo statuto, votando e facendo votare per altri gruppi politici, tipo Scelta Civica o altri: “Li zumpafuss” come vengono definiti a Rignano, è sotto gli occhi di tutti. Non si può appartenere al centrodestra covando veleni ed odio, senza il minimo di consenso politico. Chi pensa per sé non ha tempo per gli altri. Queste persone sono sponsorizzate da personaggi lestofanti che come obiettivo hanno solo il conflitto con le persone oneste e l’odio verso chi li osteggi. Hanno da sempre pensato agli interessi personali. Non c’è bisogno della bottega o meglio di box con recinto di pecore per appartenere a Forza Italia: bisogna che la scelta sia nel sangue, ma quelli appartenenti a questa amministrazione non ce l’hanno, appartengono alla razza delle “cime tempestose”. Forza Italia è rappresentata da persone oneste, senza interessi personali, da persone serie e sincere. Secondo queste persone - è la conclusione del coordinatore di Forza Italia di Rignano Garganico - i cittadini rignanesi non esistono: infatti i rignanesi non vengono mai ascoltati, non vengono mai interpellati, non ottengono agevolazioni, non contano niente, sono inservibili. E loro a che cosa e a chi servono: a sé stessi o…no!!! Vedi concorsi ed… altro".

Letto 1020 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)