Antonio Del Vecchio
13/07/18

Adeguamento dell'isola pedonale in via Lanza e Piazza Giordano, a Foggia

FOGGIA. «L’apertura dell’isola pedonale di via Lanza deve essere accompagnata da un adeguato piano traffico, da aree di parcheggio di prossimità, dalla valorizzazione degli attrattori culturali e dall’offerta di adeguati servizi ai cittadini per evitare la desertificazione dell’area stessa»: è la richiesta di Alfonso Ferrara (si veda Foto)

, presidente della Confesercenti Foggia, emersa durante l’incontro tra una delegazione di operatori commerciali di via Dante e il sindaco di Foggia, Franco Landella.Oggetto dell’incontro era la richiesta di adeguamento dell’area pedonale della città alle esigenze dei cittadini, dei residenti e degli esercizi di vicinato. «Noi non siamo mai stati pregiudizialmente contro l’allargamento dell’isola pedonale, riteniamo però che vada accompagnata con una serie di interventi finalizzati a promuovere un modello di sviluppo economico, sociale ed ambientale più sostenibile, attraverso una migliore organizzazione delle politiche di mobilità urbana connessa alle politiche di valorizzazione degli attrattori culturali della Città», ha dichiarato Ferrara a margine del colloquio.Non sono gli unici argomenti emersi. «Ritengo – ha aggiunto Ferrara - che i lavori di adeguamento di via Lanza e piazza Giordano siano di grande utilità per realizzare un forte intervento di rivitalizzazione e rigenerazione della storica area centro e costruire una città a mobilità lenta, non inquinata, non congestionata, innovativa, all’insegna del recupero delle relazioni sociali, culturali ed economiche di prossimità; ricavare punti di forza per innescare nel centro urbano la valorizzazione attiva del patrimonio culturale capace di conservare i nostri elementi identitari; valorizzare gli spazi pubblici e renderli fruibili a cittadini e famiglie».«Abbiamo apprezzato la sensibilità dell’amministrazione comunale di considerare le proposte ricevute dalla delegazione di commercianti della zona centrale – ha concluso il suo intervento il presidente di Confesercenti Foggia -; interventi  idonei per rendere l’isola pedonale un luogo di successo e l’impegno a realizzare e coordinare tutti gli interventi ed i servizi che riguardano l’adeguamento dell’area pedonale sia attraverso il coinvolgimento del livello strategico politico sia attraverso il livello tecnico operativo e sorveglieremo  affinché la sfera estetica dell’area storica della passeggiata cittadina e la sua funzionalità siano considerate insieme se vogliamo fare della nostra Città un luogo piacevole e attrattivo».

N.B. Comunicato stampa della Confesercenti di Foggia

Letto 45 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.