Antonio Del Vecchio
19/06/18

Arrivano i rifiuti della Regione Lazio, a Foggia

 

FOGGIA, 19 giugno 2018. Questione rifiuti della Capitale trasferiti e trattati a Foggia nell’impianto di biostabilizzazione, di proprietà del Comune a Passo Breccioso, dopo un accordo tra Regione Lazio e Regione Puglia

e le altre della mobilità con riferimento alle emergenti problematiche, per la collocazione della Protezione Civile regionale e Canadair all’Aeroporto Gino Lisa, di quanto previsto dall’Ordine del Giorno approvato a margine del Consiglio comunale del 09.10.2017 nonché sulla mancata attuazione della Delibera dell’Assise foggiana n. 13 del 16.03.2017 sono questi gli argomenti da trattare con una convocazione urgente del Consiglio comunale richiesta al Presidente da ben 18 consiglieri foggiani. “Con un’esclusiva visione politica dell’interesse generale della Comunità amministrata che, superando gli steccati di parte, pone al centro la responsabilità ed i riverberi nei confronti dei cittadini e del sistema economico-produttivo degli argomenti da trattare urgentemente nell’Assise comunale, abbiamo inviato –affermano i sottoscrittori della richiesta- in data odierna via PEC, dopo averla protocollata, al Presidente del Consiglio e agli altri destinatari, la nota sottoscritta con la richiesta di convocazione urgente del Consiglio comunale che, auspichiamo, avvenga in tempi brevissimi in considerazione delle questioni da trattare e delle loro già attive conseguenze nel territorio!” ./I consiglieri comunali di Foggia sottoscrittori: Pasquale Cataneo, Nicola Russo,Giuseppe Mainiero,Vincenzo Rizzi, Giuseppe Pertosa,       Francesco Paolo La Torre, Salvatore De Martino, Luigi Fusco, Ilaria Mari,Consalvo Di Pasqua,    Antonio Vigiano,Lucio Ventura, Joseph Splendido,   Giovanni Perdonò,Pasquale Rignanese,Matteo De Martino,  Alfonso Fiore, Marcello Sciagura. 

Letto 125 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.