Antonio Del Vecchio
30/05/18

L'A.N.V.A-Confesercenti premiata a Roma per i suoi 70 anni di impegno

FOGGIA.Settant'anni di A.N.V.A. Confesercenti, Associazione Nazionale dei Venditori Ambulanti, realtà rappresentativa in provincia di Foggia.

«Sono tanti, sono stati turbolenti e travagliati ma possiamo sostenere che li abbiamo retti, portati e vissuti bene» commenta Luigi Rodelli, storico presidente dell'associazione provinciale degli operatori del commercio su aree pubbliche della Capitanata, a margine dell'assemblea nazionale svoltasi a Roma domenica scorsa celebrare la presenza dell'A.N.V.A. nei mercati e al fianco delle imprese dal 1948. «Abbiamo sempre fatto prevalere il sentimento dell'ottimismo e soffocato le paure di perdere la postazione di lavoro che per noi è il mercato di non poter sostenere più la famiglia e di non poter garantire un futuro ai nostri figli», prosegue il responsabile provinciale dell’ANVA.«In quest'ultimo periodo - sostiene Rodelli - siamo stati costretti a combattere per portare in salvo una intera categoria di imprese rispetto a diktat europei francamente molto discutibili». «Abbiamo l’obbligo di intensificare la nostra lotta all’abusivismo, alla illegalità e a risolvere tutti quei problemi che stanno distruggendo le nostre attività. Con il Governo, che speriamo sia varato a breve, l’ANVA Confesercenti dovrà da subito mettersi al lavoro per provare a ripristinare i nostri diritti, disapplicare quanto creato attraverso un’incompetente e scellerata applicazione della normativa europea “Bolkestein” anche attraverso la raccolta di firme per una proposta di legge di iniziativa popolare», conclude il presidente provinciale degli ambulanti di Capitanata.Soddisfazione è stata espressa dalla numerosa delegazione di commercianti ambulanti del Foggiano, dal presidente provinciale di Confesercenti, Alfonso Ferrara e dal direttore Franco Granata per il riconoscimento conferito, a conclusione dell'assemblea nazionale, a Luigi Rodelli e a Luigi Villani. Il presidente e il suo stretto collaboratore della presidenza provinciale sono stati premiati per l'importante contributo dato alla categoria attraverso la lunga militanza di operatori di commercio su aree pubbliche e di dirigenti A.N.V.A. Confesercenti.

N.B. Comunicato stampa dell'Associazione

Letto 110 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.