Antonio Del Vecchio
30/04/18

Grande successo per il rally della pace, a Peschici

PESCHICI. La Comunità Peschiciana il 25 aprile 2018 ha ospitato la 42^ edizione del Rally della Pace, evento itinerante fortemente voluto dall’Arcivescovo Michele Castoro.

I ragazzi dell’Azione Cattolica hanno partecipato al raduno con le Parrocchie della Diocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo portando sincero stupore nel borgo peschiciano affollato in questa occasione da numerosi turisti. I partecipanti sono stati circa 2.000 tra bambini, adolescenti, educatori, parroci e genitori che si sono dimostrati “pronti a scattare”, proprio come recita lo slogan scelto per questa occasione. Appena giunti a Peschici sono stati accolti con una lauta colazione, preparata appositamente per loro, prima di assistere alla Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vicario Generale  Sac. Stefano Mazzone, che ha portato il saluto dell’Arcivescovo Michele Castoro ed il breve Messaggio affidatogli dallo stesso Arcivescovo:“Quest’anno il nostro appuntamento di festa, ormai giunto alla 42^ edizione, è incorniciato all’interno di uno scenario paesaggistico bellissimo, fattodi natura e di mare, di tradizioni e di accoglienza, è questo è già un primo motivo per dire il nostro grazie a Gesù, che ci raduna qui per vivere nella fraternità questo Rally”E’ stata veramente una grande festa con giochi, canti e balli che hanno fatto “scattare” nei partecipanti il desiderio della Bellezza e della Verità.Grazie alla comunità ecclesiale di Peschici che si è unita per la realizzazione e riuscita di questa giornata con spirito di collaborazione e dedizione verso un “Obiettivo Comune”. Infine, il ringraziamento più grande all’Arcivescovo Michele Castoro, per aver intuito che uno dei motori delle parrocchie è l’ACR – Azione Cattolica Ragazzi- che, con la loro vivacità, scrivono il futuro della Chiesa. Le Comunità Parrocchiali Sant’Antonio Di Padova Sant’Elia Profeta

N.B. Comunicato stampa delle predette Comunità Parrocchiali

Letto 144 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.