Antonio Del Vecchio
10/04/18

FOGGIA: IL 14 APRILE CORSO “LINK- ITALIA” IN DIRETTA CON STATI UNITI, CANADA ED EUROPA

VIESTE. Si terrà sabato 14 aprile dalle 8,30 alle 18,00 presso la Confcommercio di Foggia in via Miranda 10, come unica tappa in Puglia e si colloca tra le azioni educative del progetto ZERO CANI IN CANILE.

Ad organizzarlo Lega Nazionale per la Difesa del cane Vieste sez Ortanova, Ass. Gruppo donne Tilak Monte S.Angelo e Coordinamento Prov.le di Protezione animali- FG. Chi pratica zooerastia (sesso con animali) ha una forte propensione alla pedofilia. Si chiama LINK questa correlazione tra maltrattamento/uccisione di animali e pericolosità sociale ed esiste per molte altre forme di abusi che vanno dal bullismo alla violenza domestica su donne e bambini, alla malavita organizzata.  E’ uno strumento in più per avvocati, forze dell’ordine, veterinari, assistenti sociali, sociologi e psicologi  che permette di individuare subito e prevenire le violenze su animali e persone. Gli Stati Uniti sono stati i primi a comprendere questo collegamento ed oggi nell’FBI hanno figure professionali che lavorano esclusivamente sul riconoscimento del link per definire il profilo del maltrattatore. L’Associazione LINK-ITALIA è nata per volere della dott.ssa Francesca Sorcinelli, che è anche fondatrice con Malcom Plant della European Link Coalition. Link Italia fa parte della rete americana The National Link Coalition, e sta partendo con una collaborazione anche con Link Toronto. “ Ci auguriamo “ afferma la dott.ssa Francesca Toto referente LINK-ITALIA per la Puglia“ che questo corso possa essere il primo passo per far nascere, in collaborazione con le istituzioni, un osservatorio LINK in Provincia di Foggia per la prevenzione della violenza”. Ad aprire i lavori: i Presidenti delle Ass. organizzatrici, il dott. Giuseppe Di Leo – Ministero della Giustizia UEPE-FG, I Direttori ASL- FG veterinaria dott. Luigi Urbano -Benessere Animale, dott. Francesco Fini- Randagismo, Graziamaria Starace – Assessore ai servizi sociali Comune di Vieste. Il corso per il suo alto livello qualitativo è stato patrocinato dal Ministero della Giustizia Dipartimento Giustizia minorile e di comunità UEPE –FG, , Provincia di Foggia, Confcommercio FG, Comune di Vieste, Comune di Monte Sant’Angelo,  Ordine Medici Veterinari della Provincia di Foggia, Associazione Nazionale Sociologi, Ass. I Bambini di Antonio Gallo, V.I.S.I.O.N. ed è stato possibile realizzarlo grazie a: Evviva Viaggi T.O, Masseria S. Agapito, Calebasse centro funzionale, FD Creative Studio. Le iscrizioni sono obbligatorie in quanto i posti sono limitati e vanno effettuate a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

N.B. Comunicato stampa a cura della LegaNazionaleDifesaCane di Vieste

Letto 106 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.