Antonio Del Vecchio
01/04/18

Eletto il Consiglio Direttivo di BCsicilia di Messina

Messina, il nuovo Cd di BCsicilia Messina, il nuovo Cd di BCsicilia

MESSINA. Si è tenuta l’Assemblea degli iscritti della sede di BCsicilia di Messina, Associazione culturale le cui finalità sono la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali ed ambientali.

Sono stati eletti all’unanimità: Sabrina Patania, Presidente del gruppo cittadino messinese, Vice Presidente Stefania Inglese, Segretaria Marialuisa Napoli, Economo Roberto D'Alia e Responsabile della comunicazione Rosario Patania All’incontro era presente Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia. La sezione locale per il 2018 prevede, tra le tante iniziative, di sostenere l’iter avviato per ottenere, a ragione della sua eccezionale importanza, dall’Unesco, la dichiarazione di “Patrimonio dell’umanità'” per l’area dello Stretto di Messina, spazi che contengono gli habitat naturali più rappresentativi e più importanti per la conservazione delle biodiversità, luoghi eccezionali dal punto di vista culturale e naturale. Inoltre l’organizzazione di un ciclo di seminari dal titolo: “Una traccia di 10.000 anni”. Tre appuntamenti con studiosi e archeologi alla scoperta delle antiche culture che millenni prima dei greci popolarono la Sicilia. Sono previste presentazioni di libri, escursioni e visite guidate a siti megalitici e rupestri del messinese. Infine itinerari notturni  per le vie storiche della città. Nella magia della notte attraverso racconti guidati e le rievocazioni in costume da parte di attori, far  rivivere luoghi e memorie del passato cittadino. Il primo ciclo sarà dedicato agli  “Ebrei a Messina”. Un popolo smembrato dalla diaspora che subì nei diversi periodi storici molteplici persecuzioni. Un viaggio inedito dentro la storia meno conosciuta della città. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tel.389.9761204.

N.B. Comunicato stampa di BCsicilia

 

Letto 173 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.