Antonio Del Vecchio
21/12/17

Apricena: per il terzo anno riconosciuto Comune riciclone

 APRICENA. Per il terzo anno consecutivo la Città di Apricena è stata premiata col Premio "COMUNI RICICLONI 2017" da Legambiente Puglia e Regione Puglia.

APRICENA risulta essere al 15esimo posto in tutta la Regione Puglia per la percentuale di raccolta differenziata, 7ettima in tutta la Regione per i Comuni sopra i 10.000 abitanti e primi in Provincia di Foggia. "Ancora una volta, con orgoglio siamo tra i migliori per la raccolta differenziata"- dichiara l'assessore all' igiene urbana Giuseppe Solimando - "con l'impegno, la passione, la collaborazione tra tutti si ottengono risultati importanti che fanno di Apricena una città sempre più virtuosa. Tuttavia l'obiettivo deve essere quello di continuare a migliorarsi" - conclude Solimando. "Ho partecipato a Bari alla manifestazione della consegna del premio insieme al caro e straordinario assessore Solimando" - dichiara invece il Sindaco Antonio Potenza - "essere premiati per 3 anni consecutivi ci inorgoglisce e deve inorgoglire tutti i cittadini VIRTUOSI di Apricena con i quali vogliamo meritatamente condividere questo premio. Un ringraziamento anche agli operatori del servizio di raccolta, agli uffici comunali e alla Guardie Ecologiche per il lavoro svolto. Ora" - continua ancora il Sindaco - "bisogna definitivamente debellare il fenomeno dell'abbandono nelle campagne di rifiuti da parte di cittadini NON VIRTUOSI. Le multe stanno fioccando per chi differenzia male i rifiuti e per chi abbandona i rifiuti in campagna. Puntiamo a migliorare sempre più la qualità del nostro ambiente e continuare ad abbassare i costi e le bollette. LO DOBBIAMO AI NOSTRI FIGLI E ALLE FUTURE GENERAZIONI"- conclude Potenza.

N.B. Comunicato stampa del Comune

Letto 359 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.