Antonio Del Vecchio
30/11/17

Nicola Russo e Pasquale Cataneo: ATAF, un banco di prova per chi fa politica”

Foggia 30 novembre 2017 "Accogliamo favorevolmente questo cambiamento dei 3 neosalviniani e che, pertanto, hanno modificato sulla questione ATAF la posizione da loro assunta in precedenza,ad esempio, votando favorevolmente al Bilancio e ad altri atti proposti da Sindaco e Giunta."

Questa la dichiarazione congiunta dei consiglieri Russo Nicola di Forza Italia al Comune di Foggia, che è rimasto amareggiato dalla diversa pozione in merito assunta dal resto del gruppo consiliare comunale del suo partito, e del consigliere comunale e provinciale Pasquale Cataneo, i quali, anche su questa tematica, hanno già stabilito precedentemente posizioni diverse rispetto a quelle assunte da CdA e Sindaco, volte a proporre un diverso destino della ex municipalizzata, prioritariamente per i cittadini fruitori del servizio e, nel contempo, per i lavoratori, sia dal punto di vista economico e sia per le scelte di indirizzo, che si dovranno effettuare a breve, essenziali per affrontare al meglio i cambiamenti dello scenario operativo/gestionale dell’azienda. Ciò per affrontare al meglio la gara con ambito non solo urbano. I due eletti, concludendo, affermano che –“ci auguriamo che questa nuova posizione dei colleghi sia confermata anche nel proseguimento dell'attività consiliare con voti coerenti, sia al Comune che alla Provincia, per proiettare maggiore unità di azione del centrodestra rispetto agli impegni assunti con gli elettori sui problemi concreti posti in rilievo nel programma elettorale e vissuti, quotidianamente, dai cittadini e dai lavoratori. Infine speriamo non si avvalori, per l’ennesima volta, che il cambio di casacca sia finalizzato puramente a scopi partitici, visto che è avvenuto in prossimità delle elezioni politiche o, ancora peggio, solo per scopi personali diretti o di ispirazione algebrica di un celato mentore esperto in alchimie politiche".

Comunicato dell'Ufficio stampa dei consiglieri comunale di Foggia Russo e Cataneo

Letto 62 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.