Antonio Del Vecchio
10/04/14

La lista civica “Uniti per cambiare” presenta la sua squadra ad Apricena

APRICENA. Dopo l’ufficializzazione della  candidatura a sindaco di Antonio Potenza, eccovi ora la squadra dei consiglieri candidati, pronti a correre per la lista civica “Uniti per cambiare” ad Apricena.

Si tratta di 16 elementi, fermamente decisi a scendere in campo per proseguire il percorso di cambiamento della Città. Un discorso – a quanto recita l’apposito comunicato stampa - già iniziato con l’Amministrazione Potenza. La compagine sarà presentata venerdì 11 aprile, alle ore 19.00, presso la moderna ed accogliente Casa Matteo Salvatore. Tanto per far conoscere alla cittadinanza i candidati, definiti dagli estensori dello scritto come le “persone migliori” che la “piazza” in questione può offrire per il buon governo cittadino.  Nel corso di questi mesi hanno accolto con favore la grande disponibilità di tanti cittadini che si sono proposti e che hanno voluto far sentire la propria vicinanza al nostro schieramento. Si tratta di gente del popolo, proveniente da ogni tipo di realtà sociale, che crede fermamente nei principi costitutivi del movimento ed è consapevole che solo unendo le forze e abbattendo le divisioni sia possibile una rinascita completa della città. Uno spirito che aveva già animato l’anno di Amministrazione guidata da Antonio Potenza e dalla lista civica Uniti per Cambiare. Il tutto lo si sarebbe fatto, a quanto si legge , dopo attente valutazioni e riflessioni, facendo tesoro degli errori commessi e al sostegno dei cittadini che ci hanno creduto e che non hanno bisogno della politica per vivere.

 

Letto 1701 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.