Antonio Del Vecchio
31/10/17

Cimitero rinnovato nei servizi e nell'offerta dei loculi, ad Apricena

APRICENA, Novembre 2017. Il Cimitero Comunale di Apricena cambia volto. In soli quattro anni di attività l’Amministrazione Comunale sta realizzando opere senza precedenti, riorganizzando i servizi e soprattutto dando risposte ai cittadini.

Nel 2012 all'insediamento della nostra Compagine Amministrativa avevamo 150 salme di apricenesi defunti, tumulati in loculi di prestito, requisiti ad altri cittadini titolari di quei loculi. Tutto questo a causa di una mancata programmazione del passato, che ha creato malcontento e mortificazione nella cittadinanza. Appena insediati, abbiamo messo in atto una programmazione senza precedenti realizzando fino ad oggi 1275 loculi, precisamente 35 (anno 2013), 168 (anno 2015), 208 (anno 2016), 864 (in corso di realizzazione), che ha consentito di sanare il problema della mancanza dei loculi. Oggi il Comune di Apricena ha dato riscontro a più di mille richieste di loculi da parte di nostri concittadini, ripristinando quelle condizioni di legalità che sono il minimo indispensabile che ogni Comune dovrebbe fare per i propri cittadini. Da questo momento e solo da questo momento ad Apricena avviene quello che di norma avviene in tutti i Comuni d’Italia: chiunque vuole comprare un loculo si reca in Comune, presso gli uffici preposti e può scegliere seduta stante, serenamente, secondo le proprie esigenze. Inoltre da tempo era ferma (dal 2004) la vendita di suoli edificabili per la realizzazione di edicole funerarie familiari, con un elenco di cittadini che aspettavano invano. Nei prossimi giorni finalmente verranno contattati questi cittadini, secondo un ordine rigorosamente cronologico, per poter assegnare questi lotti. Infine grande importanza riveste la collaborazione tra gli Amministratori, i cittadini, gli uffici comunali, creati da zero da questa Amministrazione per mettere ordine rispetto al disordine che regnava in passato. Un ringraziamento agli operatori che quotidianamente lavorano per tenere in ordine e pulito il nostro Cimitero, danno assistenza ai cittadini, rendendolo OGGI finalmente un luogo degno di questo nome. Ci auguriamo di aver intrapreso la strada giusta per il bene di tutta la cittadinanza e di aver fatto il nostro dovere nei confronti dei cittadini. L’Amministrazione Comunale

N.B. Comunicato stampa dell'Amministrazione Comunale

Letto 92 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.