Antonio Del Vecchio
28/08/17

Inizio dei lavori per la sistemazione di alcune importanti arterie cittadine, a Rignano G.

Rignano G. Via Verdi Rignano G. Via Verdi

RIGNANO GARGANICO. Hanno avuto inizio  oggi i lavori di sistemazione radicale di alcune importanti strade cittadine.

Ad  aprire il cantiere è stata la ditta appaltatrice Vincitorio costruzione, da anni sulla cresta dell’onda nell’assicurare il lavoro ad una ventina di operai e maestranze (in media), quasi tutti del posto. Per cui le famiglie possono tirare un respiro di sollievo dopo le vacanze estive, appena terminate. Come accennato, si tratta di una serie di interventi   di  ripristino, regimentazione delle acque e ribitumazione a regola d’arte nell’esecuzione finale  inerenti  a:Giro Esterno Ovest, Via Dante, Via Verdi , compresa  la messa in sicurezza della parte superiore contigua al centro abitato della S. P. n. 22 per Villanova.   Il finanziamento rientra  nell’ambito del “Por Puglia 2014 – 20010 – Asse V-Azione 5.1 – Mitigazione del rischio idrogeologico…”.  Come già detto nell’annuncio di qualche settimana  fa, i tecnici progettisti e direzionali dei lavori in parola sono gli ingg. Giuseppe Caruso, Antonio Fiore e il geologo Luciano Russo, col supporto e controllo del responsabile comunale del progetto, geometra Giovanni Battista.  L’inizio dei  lavori ha  suscitato vivo entusiasmo tra gli amministratori comunali e la gente. I primi perché si trovano essere protagonisti, ad appena due mesi dal loro insediamento, nel governo – esecuzione di opere grandiose e vitali per la cittadina, gli altri per essere beneficiari degli anzidetti servizi infrastrutturali attesi non si sa da quanti anni. Quelli originari risalgono agli anni'70, sotto il mandato sindacale di Gabriele Draisci, preside della locale Scuola Media ed amministratore di lungo corso di espressione DC. Evviva l’operosità!

Letto 97 volte Ultima modifica il Lunedì, 28 Agosto 2017 17:20
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.