Antonio Del Vecchio
08/07/17

Pasquale Cataneo (FI): Lunedì 14 luglio, Consiglio su Bilancio e Hub territoriale, a Foggia

FOGGIA. “ Lunedì prossimo il bilancio arriva in consiglio provinciale. Era ora! ”. Così Pasquale Cataneo, capogruppo di Forza Italia in Consiglio in merito alla convocazione del consiglio provinciale da parte del presidente, Francesco Miglio, dopo una lunga serie di rinvii.

Ieri, Cataneo in un’intervista all’emittente televisiva Telefoggia aveva aspramente criticato la mancata convocazione del consiglio dopo il rinvio, per mancanza di numero legale, dell’ultima sedutacon numeri non garantiti dalla maggioranza. A rischio una serie di progetti importantissimi per la Capitanata: sicurezza stradale, infrastrutture,  sicurezza scuole, rete della mobilità integrata.  “Le parole hanno senso, significato e valore anche politico. Evidentemente la posizione di durezza assunta ha sortito i suoi effetti, e la convocazione dell’assise provinciale a poche ore dalle mie dichiarazioni ne sono la prova”.  Nella riunione di consiglio di lunedì approda anche la mozione sull’hub intermodale e rete TEN T, di cui è primo firmatario lo stesso Cataneo. La mozione, proposta all’attenzione del consiglio comunale da ben diciotto consiglieri e votata all’unanimità, è stata portata all’ettenzione del Consiglio provinciale lo scorso marzo."Sarà utile assumere una determinazione al riguardo sulla visione di sistema intermodale con un Hub a Foggia a servizio e supporto della migliore accessibilità territoriale dell'area vasta di Capitanata e, ad esempio con una seconda stazione sulla rete TEN-T, per includere altre aree come la BAT o il nord della Basilicata integrazione-afferma Cataneo-anche perché sembra sia prevista per il 14 luglio una possibile convocazione  del Ministro Del Rio, a Roma, del tavolo interistituzionale chiesto dal Comune di Foggia e , successivamente, da partenariato socio-economico ed istituzionale, sul sistema integrato della mobilità e l’hub intermodale."

Letto 145 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.