Antonio Del Vecchio
30/04/17

Emiliano stravince alle primarie del PD, a Rignano Garganico

Rignano G. Sala consiliare (scrutinio primarie PD) Rignano G. Sala consiliare (scrutinio primarie PD)

RIGNANO GARGANICO.  Il governatore della Puglia Michele Emiliano, con 112 voti su un totale di 171  stravince alle Primarie del PD, a Rignano Garganico.

Un risultato, quest’ultimo, ritenuto da molti a sorpresa, in quanto qui allo scorso Referendum aveva prevalso il “SI”, ossia il fronte contrario alle scelte fatte dal  predetto leader pugliese, nettamente schierato per il “NO”. Hanno concorso al risultato in parola tre liste, a cui  sono stati attribuiti i seguenti voti: “Emiliano per l’Italia”, 9 voti; “La Puglia per Emiliano”, 51; “Noi per Emiliano” 52, lista risultata prima in assoluta. Si è appreso che per essa abbia fatto votare l’assessore uscente Giosuè Del Vecchio. Ciò la dice lunga sull’imminente confronto della campagna elettorale per le amministrative, non ancora formalmente iniziata. L’altro dato significativo riguarda la percentuale di voto rispetto all’intero corpo elettorale che dovrebbe aggirarsi attorno al 10%. Eccco, infine, la composizione del seggio: Matteo Nardella, presidente nominato dal PD provinciale; Carmen Botta e Maria Grazia Urbano, componenti volontari.

Letto 718 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.