Antonio Del Vecchio
24/04/17

Prossimi i lavori di restauro ed abbellimento di Corso Roma, ad Apricena

APRICENA. Imminenti lavori in corso ad Apricena.Riguardano Corso Roma, una delle arterie più importanti della città.  A renderlo noto è il sindaco Antonio Potenza. Lo fa con la lettere che segue: <<Cari cittadini,  con  approfittiamo di queste poche righe per invitarVi alla presentazione ufficiale del Progetto di “Corso Roma”.

Il progetto  a cui da anni sta  lavorando la nostra Amministrazione Comunale, diventerà realtà. I lavori inizieranno nelle prossime settimane.La nostra volontà è quella di dare una veste più artistica a Corso Roma e allo stesso tempo valorizzare la nostra MADREPIETRA, che costituirà tutta la pavimentazione, ora di semplice ASFALTO. Con il Progetto di RIQUALIFICAZIONE della strada più importante della nostra città, riteniamo di consegnare alle future generazioni un’opera senza precedenti, alla cui realizzazione parteciperanno con orgoglio tutte le aziende del settore lapideo Apricenese. Ci auguriamo, con questa iniziativa di rilanciare commercialmente l’intera strada che diventerà la VETRINA della nostra città, LA NOSTRA IDENTITÀ. Siamo orgogliosi, che nonostante la crisi, APRICENA stia andando avanti, stia Cambiando e Migliorando  grazie al lavoro di squadra che stiamo facendo TUTTI INSIEME. Vi ringraziamo per il supporto che ogni giorno ci dimostrate, cari Apricenesi. Continueremo a lavorare per il bene della nostra città con sempre maggiore impegno e dedizione. L’Amministrazione Comunale Vi rinnova l’invito per la presentazione del progetto, che si terrà il prossimo 28 Aprile alle ore 19,00 presso il Piazzale  Andrea Costa.Apricena, 10 Aprile 2017. TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA. Il Sindaco. Ing. Antonio Potenza

Letto 238 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.