Antonio Del Vecchio
19/02/17

Ecco il "1° Caffè delle Reti" all'Università degli Studi di Bari

BARI. Altro giorno, altra iniziativa importante all'Università di Bari. Si tratta del 1° Caffè delle Reti" imprese. Ecco l'invito alla partecipazione, inviato via online. <<Gentile operatore,

Siamo lieti di invitarla al 1° “Caffè delle Reti”, organizzato da AssoretiPMI, l’Associazione Nazionale Indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager ed Esperti di Reti di Imprese e Rete del Mediterraneo, una rete di imprese nata da un’idea di Intuizioni Creative, con lo scopo di promuovere un nuovo modello di sviluppo basato sulla coesione territoriale.Il “Caffè delle Reti” sarà un momento informale di incontro e confronto tra associati e delegati AssoretiPMI, ma anche un’occasione per conoscere quali sono i vantaggi che la realizzazione di Reti di Impresa può offrire alle piccole e medie aziende che vogliono competere con più efficacia sullo scenario internazionale.Fare rete, innovare i processi e condividere obiettivi e strategie sono la chiave del successo. Vi aspettiamo venerdì 24 febbraio 2017 alle ore 16:00 presso il Bar Zenit di via Grecia, 42 a Foggia. La partecipazione all’evento è gratuita. Per iscriversi basta cliccare qui  à https://goo.gl/HWuHMA . Per ulteriori informazioni invia un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.>>.

Letto 601 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.