Antonio Del Vecchio
12/01/17

Dopo tanta neve e tanto gelo torna di nuovo a pulsare la vita, a Rignano Garganico

Rignano G. Pupazzo di neve in Via Parini Rignano G. Pupazzo di neve in Via Parini

RIGNANO GARGANICO.  In poche ore eliminati quasi tutti i disagi rivenienti da neve e ghiaccio, a Rignano Garganico.

E questo grazie al sole e alla rialzata temperatura che ha permesso ai Volontari della Protezione Civile - A.N.VV.F.C (una quindicina di unità, compreso l’attivo presidente Gabriele Nido) e altre forze messe in campo dal Comune e dalla Provincia di  poter agire sin dal primo mattino alla bisogna, liberando strade ed accessi vari dalla neve, caduta in abbondanza nell’intera giornata di ieri, che aveva vanificato quasi del tutto l’incessante lavoro svolto nei giorni precedenti. Infatti, uomini e mezzi avevano provveduto non solo ad assicurare l’agibilità minima  di luoghi e strade  in paese, si erano prodigati anche allo sblocco delle arterie a servizio delle diverse aziende zootecniche e pastorali ubicate nei dintorni: Lucito, Iancuglia, Boschetto, Capoferro, Petruscelli e Cassioni.  L’intervento è servito sia per evitare disagi alla filiera produttiva e commerciale (latte e latticini freschi), sia per mantenere integro il rifornimento di mangime e fieno agli animali, visto l’impossibilità del pascolo prado.  Riunita in seduta permanente la giunta, guidata dal sindaco Vito Di Carlo, che assieme al personale comunale hanno coordinato ed assicurato costantemente l’intera operazione degli interventi, compresi quelli dei tecnici dell’Acquedotto Pugliese che a loro volta sono riusciti a ripristinare quasi tutti i contatori e a rendere scorrevoli le tubature   idriche ghiacciate, compreso il bacino-serbatoio idrico collettivo. Per cui l’acqua è tornata ad alimentare tutte  abitazioni. Altresì , il ristabilito bel tempo ha permesso ai ragazzi di ridiscendere in strada sia per sostenere le tipiche e divertenti battaglie con le palle di neve, sia per costruire qualche grosso e simpatico pupazzo di neve, agghindato alla meglio (vedi foto).    

Letto 1021 volte Ultima modifica il Giovedì, 12 Gennaio 2017 15:37
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.