Antonio Del Vecchio
22/10/16

MATTINATA: CON IL PROGETTO ZERO CANI IN CANILE PRESTO SARA’ CITTA’ ANIMAL FRIENDLY

MATTINATA. Si è tenuto l’altro giorno  a Mattinata l’incontro del Coordinamento provinciale di Protezione Animali –FG con il Vice Sindaco di Mattinata dott. Angelo Perna al fine di illustrare le linee guida del progetto di lotta al randagismo Zero Cani in Canile.

A rappresentare il Coordinamento provinciale Francesca Toto di Vieste e Giusy Ciampi, volontaria di Mattinata che con altre volontarie del posto sta lavorando con l’Amministrazione affinché il randagismo sia contrastato con azioni sinergiche di Comune, Asl, volontari. Sterilizzazioni, adozioni, campagne educative nelle scuole e presso la popolazione porteranno Mattinata a diventare già per la prossima stagione turistica una città Animal Friendly. “Il Vice Sindaco ha dimostrato grande apertura e collaborazione “ afferma Giusy Ciampi “ e questo non potrà che far bene sia alla nostra città che vedrà diminuire il randagismo, sia agli animali ai quali il nostro gruppo di volontari cercherà esclusivamente adozione, evitando loro il canile a vita”. “Con Mattinata sono 18 i Comuni della provincia di Foggia in cui il Progetto Zero Cani in Canile è partito” afferma Francesca Toto  “ma visti i grandi benefici che porta alle casse comunali e al benessere animale sono in tanti i comuni che ci stanno chiedendo incontri per attivarlo. Per questo come Coordinamento provinciale abbiamo deciso di fare un incontro di presentazione unico per tutta la Provincia per il quale a breve daremo comunicazione ufficiale”.

 

N. B. Comunicato stampa pervenuto in redazione

Letto 411 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.