Angelo Del Vecchio
07/09/16

Nasce Rignano Che Vorrei: come sindaco un giovane professionista

In anteprima assoluta annunciamo la nascita del movimento politico giovanile "Rignano che vorrei" che vede al suo interno alcuni professionisti laureati e lavoratori, tutti dai 20 ai 50 anni. Alcuni di loro hanno avuto già esperienza nel campo politico, altri sono totalmente neofiti, ma hanno l'idea comune di rilanciare il più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano dopo un decennio di buio assoluto.

Chi sono?

Per ora possiamo riconoscere alcuni di loro attraverso il profilo Facebook "Rignano che vorrei".

Cosa sappiamo di più?

Un bel niente, solo che da circa un anno i promotori dell'iniziativa si sono messi all'opera per tentare di dare vita ad un movimento politico che potesse dare le risposte che i cittadini si attendono. Popolazione che è sempre più anziana e avvilita da decenni di nullismo assoluto, di promesse e di sogni ventilati e mai realizzati.

Il programma elettorale?

Non lo si conosce, ma parlando con alcuni dei promotori si è capito che si darà spazio alle giovani leve delegati a portare in paese quella ventata di novità necessaria per trasformare i programmi cartacei e digitali in solide realtà. Si punta sulla gestione degli anziani, sul turismo, sulla valorizzazione delle produzioni locali, su Grotta Paglicci e sulla creazione di momenti di aggregazione e di eventi volti a far ritornare Rignano Garganico al centro degli interessi culturali, sociali ed economici della Puglia e del Meridione italico.

Quando usciranno allo scoperto?

Chi lo sa, probabilmente a partire dal prossimo autunno-inverno e comunque non nell'immediata vicinanza delle elezioni comunali. Non ci resta che attendere.

Un sindaco giovane

Tra le certezze vi è quella della candidatura a sindaco di un giovane professionista del paese, una persona dalle indubbie qualità comunicative e aggregative.

Letto 1872 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Settembre 2016 11:22
Vota questo articolo
(0 Voti)
Angelo Del Vecchio

E' nativo di Foggia, ma vive a Rimini dal 2009.

Ha passato la prima parte della sua vita girando l'Italia facendo ogni tanto ritorno nella sua cara Rignano Garganico, il più piccolo comune della Montagna del Sole.

E' giornalista-pubblicista dal 2004. Ha diretto dal 2012 al 2016 il quotidiano sanitario nazionale Nurse24.it, poi ceduto a terzi. In precedenza è stato direttore dell'agenzia di stampa "on line" Garganopress e di molte riviste e periodici sparsi lungo lo Stivale Italico. Attualmente si occupa dell'ufficio stampa di AssoCare.it e della rivista NurseNews.it.

Ha collaborato con varie testate giornalistiche locali, interregionali, nazionali e straniere, tra cui La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Meridiano, Il Quotidiano di Foggia, L'Attacco, Il Corriere Adriatico, Telenorba, Telefoggia, Teleradioerre, Tele Blu, Tele Dauna, Teleradiopadrepio, Rete Smash Gargano, Ondaradio, Inforadio, Radio Centrale, Radionorba, Radio Manfredonia Centro, Il Messaggero, L'Avvenire, Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno, il settimanale Protagonisti, i settimanali satirici Cuore e La Peste, i periodici Gargano Nuovo e Meridiano 16, il circuito Euronews. Inoltre, ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni per conto di Rai e Mediaset (Linea Blu, Linea Verde, Tg2, Tg3 Puglia, Mistero, La Macchina del Tempo). Al suo attivo ha 12 volumi pubblicati, redatti tra il 2000 e il 2012.

Ha conseguito la Laurea in Infermieristica il 26/11/2012 presso l'Università degli Studi di Bologna - Polo di Rimini e Cesena. La sua tesi di laurea "CleanHands 1.0" è stata premiata nel 2013 dal Collegio Ipasvi di Rimini e dall'Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere (Anipio, Pesaro).

 

Sito web: www.angelorikydelvecchio.it