Antonio Del Vecchio
05/01/16

Resta nel più fitto mistero la scomparsa del giovane Roberto Giuliani di San Marco in Lamis

La scheda segnaletica relativa allo scomparso La scheda segnaletica relativa allo scomparso

RIGNANO GARGANICO. Si continua a navigare nel buio sulla scomparsa di Roberto Giuliani, 34 anni di San Marco in Lamis. Non si sa nulla di lui dal l 29 dicembre u.s. Data estrema vicinanza dei due paesi, la notizia preoccupa anche la popolazione del piccolo centro abitato di Rignano Garganico. 

Il fatto è stato denunciato ai CC dai famigliari. Al momento, tutte le ipotesi e le piste di ricerca sono aperte e battute dagli inquirenti, dall’allontanamento per questioni affettive alla fuga forzata  e così via discorrendo. Le forze dell’ordine, intanto, hanno diffuso in ogni dove una scheda segnaletica sullo scomparso, corredata di tutti i dati personali, compresa una fotografia.  A dare notizia è stata la stessa Caserma della Benemerita del posto . Dunque, chiunque riesce a dare notizia o anche minimi  indizi è pregato di contattare immediatamente le Forze dell’Ordine, tramite i risaputi collegamenti telefonici 212 - 213.  

Letto 682 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.