Antonio Del Vecchio
03/11/15

Amianto, marciapiedi, facciate: confermati contributi ed opere per il 2016, ad Apricena


APRICENA -  *
L’Amministrazione Comunale prosegue la sua opera di sostegno all’artigianato locale anche per il 2016 attraverso la pubblicazione di tre bandi per l’erogazione di contributi per il rifacimento delle facciate dei palazzi, lo smaltimento controllato dell’amianto e il rifacimento dei marciapiedi.

“Si tratta di misure molto importanti che riproponiamo e che nel 2015 hanno consentito l’apertura di 25 piccoli cantieri sul nostro territorio”, commentano il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Dell’Erba. È possibile presentare domanda per ogni bando pubblico entro le ore 12:00 del 27.02.2016. MARCIAPIEDI. “A questo avviso pubblico – spiega Dell’Erba – possono accedere tutti i Cittadini in forma singola o associata. È stato previsto un contributo fino a duemila euro in proporzione all’intervento da attuare. Per accedere ai fondi è necessario che il progetto preveda l’utilizzo della Pietra di Apricena”. Il link con il bando e i moduli di partecipazione è disponibile a questo indirizzo: http://www.comune.apricena.fg.it/po/mostra_news.php?id=627&area=H. AMIANTO. “Anche questa misura – sottolinea l’Assessore – riprende una iniziativa che ha avuto grande seguito nel 2015, grazie anche alla grande opera di sensibilizzazione sui rischi del cattivo smaltimento dell’amianto portata avanti dal Consigliere Comunale Giuseppe Specchiulli. Saranno stanziati 2.500 euro a fondo perduto in proporzione al singolo intervento. Nel 2015 abbiamo finanziato una decina di interventi di eliminazione dell’eternit da strutture private. Riscontrando un drastico calo dell’abbandono di questo materiale nelle nostre campagne”. Il bando e tutte le indicazioni necessarie sono disponibili a questo indirizzo: http://www.comune.apricena.fg.it/po/mostra_news.php?id=628&area=H. FACCIATE. “Nell’ottica della riqualificazione di tanti immobili presenti sul nostro territorio, con particolare attenzione alle case del centro storico, abbiamo stanziato fondi per la ristrutturazione delle facciate, con contributi a fondo perduto fino a 2.500 euro. Anche questa misura ha trovato risposta e apprezzamento sia nei Cittadini che nelle imprese locali e abbiamo deciso di riproporla”. Link al bando: http://www.comune.apricena.fg.it/po/mostra_news.php?id=629&area=H.“E’ possibile scaricare tutta la documentazione online oppure rivolgersi presso gli uffici comunali per ogni chiarimento”. La nostra Amministrazione – riprende il Sindaco Potenza – dimostra con questi provvedimenti e con i fatti concreti di lavorare nell’interesse dei Cittadini e nel sostegno delle imprese e degli artigiani locali. Grazie a questi tre bandi si potranno attivare decine di microeconomie che daranno respiro a molti artigiani, colpiti duramente della crisi. Inoltre diamo attenzione all’ambiente, con lo smaltimento controllato dell’amianto, e soprattutto – conclude – valorizziamo sempre di più la nostra Madrepietra, ormai protagonista assoluta di tutti i cantieri di Apricena”.

N.B.*Comunicato stampa pervenutoci da parte dell'Ufficio preposto del Comune di Apricena

 

 

Letto 604 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Antonio Del Vecchio

Già funzionario della Regione Puglia in campo culturale, giornalista e pubblicista. Ha diretto vari periodici con scritti a carattere politico e socio – culturale, tra Bari, Foggia e rispettive province.

Dal 1979 ha collaborato e collabora con testate, anche digitali, quali La Gazzetta del Mezzogiorno, l’Attacco, Garganopress, Sanmarcoinlamis.eu, Rignanonews.com.

E’ autore e curatore di parecchi volumi sui beni culturali, sulla storia locale, sull’emigrazione e sulle tradizioni di Rignano, del Gargano, della Puglia e dell'Italia.